Area di selezione e sala metrologica

Nel corso degli anni il mercato ha richiesto standard qualitativi sempre più stringenti richiedendo ai fornitori di attrezzarsi per rispondere al meglio. La Sater da subito ha colto questa sfida e ha introdotto nuovi macchinari per qualificarsi come produttore d’eccellenza. Per quanto riguarda la selezione dei fasteners, si possono operare due soluzioni differenti. Ci sono diverse selezionatrici a rulli che permettono di separare eventuali corpi inquinanti dal lotto di produzione richiesto. Altrimenti sono disponibili macchine di selezione automatica con telecamere digitali per individuare anomalie di qualsiasi quota richiesta dal cliente. Queste macchine sono dotate di ben due telecamere, una verticale l’altra orizzontale, che controllano accuratamente qualsivoglia prodotto stampato. Inoltre dopo questo primo passaggio, c’è la possibilità di controllare le varie impronte e cave delle viti speciali. Il tutto avviene mediante l’utilizzo un tampone sagomato, che, a contatto con la cavità della vite, riesce a rilevare caratteristiche geometriche e profondità delle cave. La sala metrologica è composta da svariati macchinari che ci permettono di verificare numerose dimensioni sia dei pezzi stampati che dell’attrezzatura prodotta. Molto importante in tal senso è l’utilizzo del proiettore e dei durometri Rockwell e Vickers.

sala metrologica